L’interesse degli investitori italiani per la grande mela

L’interesse degli investitori italiani per la grande mela

I quartieri più attrattivi per i compratori italiani

La domanda di appartamenti a New York da parte di investitori italiani è cresciuta notevolmente nonostante la crisi. Gli agenti immobiliari ricorrono sempre più a strumenti virtuali per permettere agli acquirenti potenziali di vedere gli immobili in vendita prima di una visita sul posto. Gli investitori italiani non hanno mai smesso di acquistare a New York, ma le richieste sono completamente cambiate negli ultimi due anni.

Appartamenti di lusso in condominio nell’Upper Side non sono allettanti come lo erano in passato. I compratori preferiscono optare per edifici di minori dimensioni a Downtown o Midtown senza portineria, piscina o palestra e con spese di condominio contenute e perciò con un elevato valore locativo. Il Financial District offre vantaggiose opportunità d’investimento. Il mercato qui è spinto dai giovani, poiché è per loro che i genitori acquistano le case.

Sempre più famiglie europee optano per l’acquisto di una casa a New York a causa della critica situazione economica in Europa. Il West Village, Soho e il Meat Packing District sono i quartieri più richiesti. Anche gli studenti della Columbia University scelgono di vivere nel West Village che è direttamente collegato all’università dalla metropolitana.

Gli italiani under 40 ricercano appartamenti nella Union Square, nel Chelsea – che ospita gallerie d’arte in splendide case a schiera e straordinari attici – a Gramercy park, Nolita, Soho, Noho e Tribeca. L’offerta è molto limitata  nel West Village; di conseguenza, i prezzi possono arrivare anche a 30 mila dollari al metro quadro. Superior Ink è un quartiere molto richiesto per appartamenti in condominio, ma i prezzi sono molto alti. Le case sul fiume Hudson sono più economiche, ma il distretto è molto rumoroso.

Il Distretto Finanziario offre opportunità d’investimento vantaggiose: molti immobili sono tornati sul mercato a prezzi interessanti e con importanti sgravi fiscali, ma i prezzi arrivano a 20 mila dollari al metro quadro per le abitazioni che si affacciano su Central Park.

Gli investitori stranieri svolgono un ruolo determinante nello sviluppo del mercato immobiliare degli Stati Uniti d’America. La National Association of Realtors ha rivelato che la maggior parte degli investitori proviene dal Canada, dalla Cina e dal Messico.

Il governo sta pensando alla possibilità di concedere una “Green Card” agli investitori stranieri che intendono investire almeno 500 mila dollari negli USA, permettendo loro di risiedere nel paese per fini non lavorativi.

Leggere anche:

Approfondimenti correlati

  •  
    L’interesse degli investitori italiani per la grande mela

    L’interesse degli investitori italiani per la grande mela I quartieri più attrattivi per i compratori italiani La domanda di appartamenti a New York da parte di investitori italiani è cresciuta notevolmente nonostante la crisi. Gli agenti immobiliari ricorrono sempre più a strumenti virtuali p ...

Non è stato trovato nessun annuncio che risponde ai parametri di ricerca specificati!
2005-2021 REALIGRO REAL ESTATE LTD. All Rights Reserved - VAT Nr: 893969932
Neikos Digital Agency
  1. Preferenze

    Per una migliore fruizione del sito, imposta le tue preferenze per lingua, moneta, m² o sq ft.

    Imposta ora Non mostrare più
BB